Musica per Borghi 2019

Dal 19 al 28 luglio, vari luoghi.

Dieci serate, tutte a ingresso gratuito, dedicate al rock, al folk, alla musica d’autore e non solo, con due grandi ritorni. Giuliano Palma, già ospite nel 2008, aprirà il festival, venerdì 19 luglio, a Papiano con una tappa del suo Summer tour che farà riascoltare i suoi brani più celebri riproposti nello stile inconfondibile di ska, reggae e rocksteady. Agli  Stadio, ospiti nel 2014, sarà affidato il gran finale, sabato 27 luglio, in scena con una tappa del loro tour StadioMobile 4.0, che arriva a un anno dai 40 anni di carriera della band. I grandi successi di sempre accenderanno il palco insieme al nuovo singolo, Tu sei l’amore di cui ho bisogno.
Accanto ai loro live, due serate tributo a Mia Martini e Fabrizio De André, artisti che hanno fatto la storia della musica italiana. Sabato 20 luglio a Spina l’esibizione di Andhira, in omaggio e Fabrizio De André. Ancora un tributo, giovedì 25 luglio, a Marsciano, dal titolo Pianeta Mia che vedrà sul palco Aida Cooper e Le Custodie cautelari per rendere omaggio a Mia Martini in una serata contro la violenza sulle donne, celebrando il suo mondo musicale con alcune escursioni nel repertorio della sorella Loredana.
Ad affiancare Musica per i borghi dal 25 al 28 luglio ci sarà come ormai da quattro anni lo Street food, con cibi di strada, dj set e band locali che si esibiranno dopo i concerti del festival.
Venerdì 26 luglio verrà riproposto Stasera suono io, sempre sul palco di Marsciano, una vetrina per gruppi locali e band emergenti umbre.
Tutti gli spettacoli, a ingresso gratuito, hanno inizio alle 21.30.
Maggiori informazioni su https://www.musicaperiborghi.it/
Musica per Borghi 2019