Buongiorno Ceramica !

“Buongiorno Ceramica” è l’evento nazionale promosso dall’AiCC– Associazione Italiana Città della Ceramica che prevede, in tutta Italia, aperture straordinarie di botteghe ceramiche, musei, studi e atelier, visite guidate, mostre, forni, laboratori, attività per bambini, performance; ma anche incontri, musica e food!
In Umbria la ceramica vanta un’antica tradizione tramandata nel tempo che continua, conservando i suoi tratti salienti, nelle botteghe e negli opifici della regione.

A Orvieto, nella grande Sala Lettura ella Biblioteca Comunale “L. Fumi”, è in esposizione fino al 20 maggio una mostra di ceramiche che comprende circa trenta opere realizzate dai ceramisti della città. Nei giorni della rassegna sono in programma percorsi di visita alle botteghe artigiane, con piccoli eventi e laboratori rivolti soprattutto ai bambini. Sono inoltre previste l’apertura a ingresso gratuito del Centro di Documentazione sulla città e sulla tradizione ceramica OrvietoVie e l’attivazione di un circuito particolare dedicato alla ceramica nei Musei della Città.

A Deruta sarà un’edizione ricca di iniziative per conoscere da vicino i ceramisti e cimentarsi in prima persona nella creazione di un’opera al tornio, nella modellazione e nella decorazione dell’argilla. In programma “La Via delle Fornaci di Deruta”, una visita guidata al Museo Regionale della Ceramica, sabato 18 maggio alle 17.00 e domenica 19 alle ore 18.00, che porterà i partecipanti alla scoperta delle antiche fornaci conservate nel centro storico. Il lungo weekend vedrà il coinvolgimento dei ragazzi del Liceo artistico “A. Mignini” protagonisti del Workshop di ceramica Raku “Unico Femminile” e delle mostra “ISA Deruta” e “Deruta è una fabbrica grande”.

Gualdo Tadino propone un programma intenso di appuntamenti, fra tradizione e nuove tendenze. Un progetto che coinvolge anche i più piccoli con un’importante esperienza laboratoriale dedicata alla lettura, con una fiaba ispirata all’argomento ceramico. Presso il Centro Culturale Casa Cajani – Museo della Ceramica, protagonista invece la mostra degli artisti Stefano Luzi e Tatiana Carosati dal titolo “Ceramic passion”. Nel Museo Opificio Rubboli, oltre alle tradizionali visite guidate, ad animare le collezioni in permanenza una particolare mostra collettiva dal titolo “D’APRÉS. Riprese e citazioni nella ceramica contemporanea”, a cura di Marinella Caputo e Domenico Iaracà.

Maggiori informazioni sulle iniziative in programma sono disponibili su:http://www.buongiornoceramica.it/home/buongiorno-ceramica/programma-2019/

Buongiorno Ceramica !